lunedì 1 giugno 2015

Presentata la trentesima stagione del Teatro Cometa

Giovedì 28 maggio 2015 è stata presentata ufficialmente la stagione 2015/16 del Teatro della Cometa. Una stagione elegante, brillante ed intelligente! Così Giorgio Barattolo, Direttore artistico de Teatro della Cometa ha definito la trentesima stagione del teatro di Via del Teatro Marcello, presentato oggi in conferenza stampa. Come dar torto, ciò leggiamo tra le righe della presentazione in cui sono presenti un po' tutti i protagonisti, animata dall'ironia tagliente di Paolo Villaggio e dalle battute sagaci di Pino Insegno. Come lo stesso Insegno ha sottolineato: "Paolo, stiamo facendo uno spettacolo dal titolo RASSEGNA STAMPA". Nomi noti, ma anche giovanissimi attori pronti a confrontarci con il prestigioso pubblico della Cometa. Riportiamo il comunicato stampa con il dettaglio degli eventi in programmazione.

“ 30 Anni! La stagione 2015/16 è la 30esima da quando ho iniziato la regolare apertura del Teatro della Cometa dopo 2 anni di lavoro di restauro dalla data dell'incendio del 1969 – afferma Giorgio Barattolo - In questi anni su questo palcoscenico si sono visti attori ed autori noti e meno noti. Di questi ultimi mi sento di dire che proprio in questo Teatro hanno avuto la consacrazione della notorietà verso il grosso pubblico, uscendo così dal circuito dei piccoli teatri, da dove è doveroso dire che sono uscite tutte le novità di testi e di artisti, che si sono definitivamente affermati e che fanno parte del teatro attuale in Italia. Gestire un teatro di piccole dimensioni come questo è un'impresa difficile e purtroppo anche priva di soddisfazioni economiche. Oggi la crisi ha duramente colpito tutti i settori e particolarmente questo che è il più debole dal punto di vista economico e finanziario. Ciò nonostante attori, autori, impresari si sforzano di continuare in mezzo a mille intralci burocratici e non. Ma la vera forza del teatro è il pubblico! La mia vera soddisfazione è quando vedo una platea piena di spettatori partecipi ed emozionati da ciò che avviene sul palcoscenico. Finché ci sarà un pubblico che vorrà uscire di casa ed assistere alla magia di una sipario che si apre ebbene il Teatro resterà immortale!"


Una stagione ricca di nomi interessanti che si aprirà il primo ottobre con PAOLO VILLAGGIO e PINO STRABIOLI in mi piacerebbe tanto NON andare al MIO funerale! Che dire di questo spettacolo: “Non c’è nulla da ridere, non c’è nulla di serio, non è uno spettacolo, è soltanto una truffa, ma venite a vederci, lo facciamo per soldi, ormai siamo poveri e abbiate pietà”.

Si prosegue dal 22 Ottobre al 8 Novembre con FRANCESCO MONTANARI protagonista di CATTIVI RAGAZZI di Veruska Rossi e Guido Governale. “Cattivi Ragazzi” è uno spettacolo in bianco e nero che lentamente si colora. Un racconto di giovani vite “difficili” che lottano per tornare a galla. Una storia che insegna a grandi e piccoli che tutte le volte che nella vita non puoi più tornare indietro resta una sola cosa da fare, guardare avanti.

Dal 12 al 29 novembre sul palco della cometa troveremo MASSIMO DE FRANCOVICH e MAXIMILIAN NISI in MISTER GREEN di Jeff Baron. Regia Piergiorgio Piccoli. Tradotta in ventiquattro lingue e messa in scena sui palcoscenici di tutto il mondo, “Visiting Mr Green” di Jeff Baron è una commedia che ci parla di fedeltà, di sentimenti e di tolleranza. Si presta alla riflessione e all’analisi psicologica e vive del dialogo, insieme comico e commovente, fra due generazioni lontanissime. 

Dal 2 al 20 dicembre BEATRICE FAZI, FEDERICA CIFOLA, GIULIA RICCIARDI, BARBARA BEGALA saranno le brillanti interpreti di PARZIALMENTE STREMATE di Giulia Ricciardi. Regia Michele La Ginestra. Non sono solo gli uomini a scappare, a non sentirsi pronti, ad essere immaturi. Accanto alla sindrome di Peter Pan, c’è quella di Campanellino. Siamo tutte un po’ “Trilly”. Sicuramente lo sono le quattro protagoniste di “Parzialmente Stremate”.

Dal 26 dicembre 2015 al 10 gennaio 2016 ANTONIO GROSSO, CIRO SCALERA, ANTONELLO PASCALE, FEDERICA CARRUBA TOSCANO, accompagneranno le vacanze natalizie e ci introdurranno al nuovo anno con VICINI DI STALLA di Antonio Grosso e Francesco Stella per la regia di Ninni Bruschetta. “Vicini di stalla” è la storia del Natale come non è stata mai raccontata, vissuta attraverso le divertenti vicende di due pastori. Una storia da ridere... riflettendo, per scoprire alcuni particolari della Natività che nessuno, prima d'ora, aveva mai narrato.

Dal 14 al 31 gennaio 2016 VERUSKA ROSSI, FABRIZIO SABATUCCI, RICCARDO SCARAFONI, FRANCESCO VENDITTI saranno i protagonisti di VITA, MORTE E MIRACOLI di Lorenzo Gioielli per la regia di Riccardo Scarafoni. “Vita, Morte e Miracoli” racconta di chi, come noi, fa del suo meglio per essere felice. Usiamo il portale del riso e del sorriso. Perché la vita e la morte, viste dai palchi e dalla platea, fanno davvero ridere. È quello il miracolo.

Dal 4 al 14 febbraio 2016 PINO INSEGNO E I BARAONNA accompagneranno il
pubblico della cometa in un meraviglioso viaggio nel tempo con BUONASERA BUONASERA di Claudio Insegno. In una città qualsiasi, in un appartamento qualsiasi, in una notte qualsiasi, oggi: un uomo davanti al suo piccolo televisore, sta navigando annoiato attraverso i vari programmi, all'improvviso come per magia viene catapultato all'interno dello stesso. Inizia così un viaggio attraverso il mondo cadotico degli anni 60-70 e 80, i suoi miti, le canzoni, gli sceneggiati, il cinema. 

Dal 3 al 20 marzo GENNARO CANNAVACCIUOLO sarà protagonista di IL PECCATO EROTICO divertimento musicale a luci rosa Recital in due tempi e con Gennaro Cannavacciuolo. L’arte di far ridere con stile, senza volgarità ne parolacce: il gran pregio di Gennaro Cannavacciuolo. Cannavacciuolo tratteggia uno splendido affresco, distensivo ma colto, comico ma anche sentimentale ed elegante, del periodo compreso tra gli anni 1890 e 1940, proponendo le canzoni tipiche del teatro popolare, allora per soli adulti, basate sul doppio senso, l’allusione licenziosa, l’ironia.

Dal 7 al 17 Aprile l’irresistibile FRANCESCO PANNOFINO sarà il protagonista di BLUE TOOTH di Gianni Clementi per la regia di Claudio Boccaccini. Un’inarrestabile arrembante Francesco Pannofino alle prese con una conversazione continuamente interrotta piena di spunti irresistibilmente comici e così terribilmente veri.

Dal 21 aprile al 8 maggio toccherà a MICHELE LA GINESTRA con il suo spettacolo MI HANNO RIMASTO SOLO. Non è solo un one man show, ma uno spettacolo coinvolgente, che vuole regalare grandi risate, sorrisi, spensieratezza a chi ha deciso di passare una serata “con” il Teatro.

Gran finale di stagione dal 10 con MARCO ZADRA interprete, autore e regista di KARMA LETALE . Marco Zadra, “show man” versatile ed elegante, dopo aver scritto numerosi testi a carattere esistenziale senza mai prendersi troppo sul serio, questa volta si presenta al pubblico sotto forma di spirito…

Ci sono però altri due appuntamenti da non perdere fuori abbonamento! Dal 16 al 28 Febbraio, ALESSIA NAVARRO porterà in scena un spettacolo di grande successo: FRIDA KAHLO - Il ritratto di una donna di Prete, Maltagliati, Setaccioli; regia Alessandro Prete. Questo spettacolo che nasce da un’idea di Alessia Navarro, Pino Insegno e di Alessandro Prete prende spunto dalla straordinaria ed intensa vita vissuta da Frida Kahlo e si è pregiato del patrocinio dall’Ambasciata del Messico e del sostegno delle Scuderie del Quirinale per la promozione dello spettacolo. 

Ancora in grande successo di pubblico: torna in scena 22 marzo al 3 aprile 2016 con un cast di 17 giovanissimi interpreti LE BELLE NOTTI di Gianni Clementi  con la regia Claudio Boccaccini. Le belle notti è una commedia tenera e divertente ma anche malinconica e crudele che scandaglia – senza giudicare – un’età della vita, quella prossima ai vent’anni, sbirciandola attraverso due epoche diverse e per certi versi lontanissime: quella della ribellione e dell’anticonformismo della fine degli anni ’60 e quella dell’omologazione – quindi apparentemente immobile e pacificata - dei giorni nostri.

 


Maya Amenduni - @Comunicazione

Ufficio Stampa Teatro della Cometa

+39 3928157943

Nessun commento:

Posta un commento