domenica 6 maggio 2012

Oggetti

(nell'immagine: Tasso in the madhouse di Eugene Delacroix)


Non andai sulla luna, molto più lontano andai..
Perché è il tempo la linea più lunga tra due punti.


Sei ancora qui
a farmi male
anima trattenuta
nel respiro delle cose.

Scheggia di tempo
d'una vita pur breve
tremula tu fiorisci
ancor tra fiori recisi.

Nel mio bagaglio io
ti porto, caro oblio,
preferito tra i giorni
quello che fu insonne.

Rimarremo sempre;
noi soli sapremo
nel silenzio delle cose
quanto si nasconde.

Alessandro Giova
 

Nessun commento:

Posta un commento