martedì 5 ottobre 2010

Essenzialità in pochi versi



Senza Titolo (1932)


Quando ogni luce è spenta
E non vedo che i miei pensieri,

Un'Eva mi mette sugli occhi
La tela dei paradisi perduti.

___________________

Preludio (1934)

Magica luna, tanto sei consunta
Che, riempendo il slenzio,
Poggi sui vecchi lecci dell'altura,
Un velo lubrico.


___________________

Silenzio Stellato (1932)

E gli alberi e la notte
Non si muovono più
Se non dai nidi.


Giuseppe Ungaretti, da Sentimento del Tempo (1919-1935)
Presenti nell'antologia Vita d'un Uomo.



500x70_zanox

Nessun commento:

Posta un commento