lunedì 25 marzo 2013

Di' solo rimani

(nell'immagine un quadro di James Tissot)

..e vuole mordere la luce
che gli brulica sul viso.. 
(D.Rondoni)

Insegnami la vita
il mistero rivelato
dell'umano sguardo
tu che hai corso
e superato
il mio slancio

Quel fu
primo
attimo
mai spento.

Quel frugarti, 
frugarci
il passato
presente ancora

Quei fili infiniti
senza distanza
né tempo

Svegliami
da un sonno di anni
con gli occhi di ieri
senza dire
domani.

A.G.

Nessun commento:

Posta un commento